Lo storytelling del buon cibo e il tempo del gusto: benvenuti a Lume Bistrò!

Un vero spettacolo da non perdere, a Corropoli, è un locale che propone un vero e proprio storytelling culinario e asseconda e rispetta i tempi del gusto – davvero niente male, e anche il nome è bellissimo: Lume Bistrò. Davvero uno spettacolo.

Però non è solo questo. Non è solo uno spettacolo. È tante cose messe insieme e armonizzate. È una storia, un racconto. Un’epopea.

Andare a cena a Lume Bistrò è un’esperienza particolare. Per così dire, lo trovi seduto ad aspettarti con il prosecco in fresco. Atmosfera da cena di famiglia, tavoli comodi, salumi appesi, mensole scaffali stracolmi di prodotti tipici, puoi rifarti gli occhi prima di rifarti la bocca. Tutto, a suo modo, ti invita a prepararti a qualcosa. Le luci soffuse, la cucina completamente a vista, le materie prime che decorano le pareti. Tutto ti invita a prepararti a un’esperienza culinaria delicata e cortese – perché bisogna saper essere sempre gentili con i prodotti della terra.

Alla base della cucina di Lume Bistrò, infatti, c’è il prodotto, non la ricetta. Non serve pastrocchiare troppo, se il prodotto è buono il risultato è garantito. È questo il motto del bistrò. Come a dire: se cercate la salsa BBQ andate da un’altra parte.

La sensazione che hai, quando ti siedi al tavolo e mandi giù, è quella che deve aver provato Adamo quando ha addentato per la prima volta la mela porta da Eva. Sapori unici di prodotti comuni – ma di cui non hai mai sentito il vero sapore. Ecco allora che il pomodoro sa di pomodoro, la mozzarella di mozzarella, il burro sa di burro, le alici sanno di mare. Persino la pasta sa di pasta. Per non parlare del vino – leggero, leggerissimo, buono, buonissimo.

E poi, particolare assolutamente da non trascurare, ogni piatto ha la sua storia – una storia che neanche ti immagini, fatta di nomi e di persone che lavorano, di mani che raccolgono, di famiglie che si susseguono e passioni che si alimentano. E conoscerle tutte non fa che stimolare le papille gustative – perché le cose sono più belle, buone e interessanti quando ti raccontano la loro storia.

Ecco servito lo storytelling del buon cibo. Senza neanche accorgertene. Portato in tavola con la nonchalance di racconto familiare. Centellinato goccia a goccia, diluito nel tempo. Il tempo inamovibile e rarefatto del gusto.

C’è una cosa, però, che proprio non mi è andata giù del Lume Bistrò: a un certo punto l’esperienza finisce, lo storytelling si conclude e la serata volge al termina. Arriva l’ora di tornare a casa. Ed è un peccato non poter restare ancora ad ascoltare e assaporare – il gioco è bello quando dura poco, dice il saggio. Ma anche i saggi a volte sbagliano.

Lume Bistrò, invece, non sbaglia mai.


Lume Bistrò
Viale Adriatico, 28 - Corropoli (TE)
Tel: 0861810077